18 Nov 2019

TORTA DI CHERIMOYA!

Ecco come preparare una buonissima torta con la cherimoya, il frutto esotico dal gusto dolce che ricorda il sapore dello yogurt.

 

Ingredienti

6 cucchiai di burro

3/4 cucchiai di zucchero

4 uova, 200 gr di farina di mandorle

2 cherimoya McGarlet

1 cucchiaino di cannella in polvere

mezza tazza di mandorle affettate.

 

Preparazione

Preriscalda il forno a 175 gradi. Ungere una tortiera rotonda. Mischiare burro e zucchero in una ciotola e sbattere fino a che il composto diventa liscio e cremoso. Aggiungere le uova, la farina di mandorle e mescolare. Unire la polpa di cherimoya privata dei semi e la cannella. Versare la pastella nella tortiera preparata. Cuocere in forno per 30 minuti. Aggiungere nella parte superiore le mandorle a fette e continuare la cottura per circa 15 minuti. Raffreddare la torta per 5 minuti. Servire la torta spolverandola con lo zucchero.

15 Nov 2019

RISOTTO AL MELOGRANO!

Ecco come preparare uno sfiziosissimo risotto al melograno.

 

Ingredienti (per 4 persone):

300 g di riso Vialone Nano

400 g di melograno McGarlet

½ bicchiere di vino rosso

1 cipolla rossa

1 litro di brodo vegetale

una noce di burro

1 cucchiaio di olio extravergine

50 g di parmigiano grattugiato

 

Preparazione

Sgranate il melograno, frullate 2/3 dei chicchi ottenuti e conservate i rimanenti. Filtrate il liquido con un colino. In una padella fate rosolare la cipolla tritata nell’olio, aggiungete il riso e fate tostare. Sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare l’alcol. Bagnate con il succo di melograno e lasciate cuocere. Quando il liquido si è assorbito bagnate con il brodo vegetale. Portate a termine la cottura, mantecate con il burro e il parmigiano poi servite decorando con i chicchi di melograno rimasti.

11 Nov 2019

BANANA BREAD CON BANANE ROSSE!

Ecco come preparare un ricco plumcake, perfetto anche per un brunch, leggermente scaldato in forno e servito con burro e confetture, oppure per una sostanziosa merenda.

 

Ingredienti

Polpa di circa 4 banane rosse McGarlet (450 g), 200 g di farina 00, 120 g di burro, 120 g di zucchero, 2 uova, ½ cucchiaino di cannella in polvere, 6 g di lievito in polvere per dolci, 3 g di bicarbonato, 1 pizzico di sale, succo di limone q.b.

Preparazione

Sbucciate le banane rosse tagliandole a rondelle, poi versatele in una ciotola e irrorate con il succo di limone per evitare che anneriscano. Schiacciatele con una forchetta per ridurle in purea e tenete da parte. In un’altra ciotola versate il burro a pezzetti e lo zucchero. Lavorate con le fruste elettriche e quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete le uova. Unite un pizzico di sale, poi versate la purea di banane Mescolate e proseguite unendo la farina setacciata con il bicarbonato e il lievito. Aromatizzate con la cannella e mescolate ancora. Versate l’impasto nello stampo da plumcake e livellatelo. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 60 minuti. Sfornate il tutto e lasciatelo raffreddare prima di sformarlo.

04 Nov 2019

ACQUA AROMATIZZATA CON BACCHE DI GOJI!

Contro i primi freddi prova il decotto con le bacche di Goji disidratate: potrai così preparare una bevanda calda salutare, dall’aroma fruttato e dal sapore agrodolce.

 

Ingredienti

1 litro di acqua

50 gr. di bacche di Goji McGarlet

Preparazione

Versate l’acqua necessaria alla preparazione della vostra bevanda in una brocca ed aggiungete le bacche di Goji, lasciate il tutto in infusione in frigorifero per una notte prima di consumare questa bevanda. Sarà ottimo berne un bicchiere anche a colazione.

08 Ott 2019

SALSA CARAIBICA ALLA PAPAYA!

Vuoi stupire i tuoi ospiti con un aperitivo esotico e originale? Scopri come preparare una buonissima salsa alla papaya, ideale per arricchire i tuoi nachos!

 

Ingredienti

 

1/2 papaya matura McGarlet

1 cipolla bianca

2 pomodori maturi

1 peperoncino piccante McGarlet

2 rametti di menta McGarlet

1/2 peperone giallo

1/2 peperone verde

2 lime McGarlet

Sale

 

Preparazione

Immergere i pomodori per 30 secondi in acqua bollente salata, sbucciarli, eliminare i semi e tagliarli a dadini, poi salarli e tenerli da parte. Tritare grossolanamente la cipolla, salarla e spruzzarla con il succo di un lime. Sbucciare la papaia, svuotarla dei semi e tagliarla a dadini; a questo punto occorre ridurre a dadini anche i peperoni, privati di semi e nervature bianche; tritare finissimo il peperoncino e spezzettare la menta. Riunire tutti gli ingredienti in una grossa ciotola, aggiungere il succo del secondo lime, mescolare e regolare di sale. Lasciare riposare la salsa al fresco, per almeno 30 minuti, prima di servirla con un assortimento di nachos.

03 Ott 2019

TATAKI DI MANGO E TONNO!

Ecco come preparare il tonno cucinato con la tecnica del tataki, che prevede di lasciarlo appena scottato, per esaltare la sapidità naturale e combinarla con quella data dal mango.

 

Ingredienti per 4 persone:

2 filetti di tonno fresco

1 mango McGarlet

Semi di sesamo

Olio extra vergine di oliva q.b

Sale q.b

 

Preparazione

Tagliate i filetti di tonno in pezzi e poneteli su una piastra rovente. Cuoceteli solo due minuti per lato per lasciare all’interno il colore rosso tipico del tonno fresco. Nel frattempo frullate metà mango maturo e riducetelo in crema: l’altra metà tagliatela a tocchetti. A questo punto con un cucchiaio ponete il gel di mano sul fondo del piatto, tagliate a fette il tonno e disponetelo sul piatto alternandolo ai tocchetti di mango. Ricoprite il tutto con una manciata di semi di sesamo. Aggiustate di sale, condite con un filo d’olio extra vergine di oliva e servite.

30 Set 2019

BOLO DE MARACUJA’!

Bolo in portoghese significa “torta” o “dolce”: ecco a voi la ricetta del “bolo de maracujà”, la ricetta per preparare un ottimo dessert a base di passion fruit.

 

Qui tutte le istruzioni per la preparazione del bolo de maracujà:

 

Ingredienti

4 uova

100 grammi olio di semi di mais

6 frutti della passione McGarlet 

240 grammi farina 00

q.b. farina per infarinare

390 grammi zucchero

1 bustina lievito per dolci

1 cucchiaio burro

 

Preparazione

Tagliare a metà i frutti della passione e ricavarne la polpa con un cucchiaino. Montare in una ciotola le uova, l’olio, 300 g di zucchero e la polpa di 4 frutti della passione, tenendo da parte quella che rimane. Incorporare gradualmente la farina setacciata con il lievito e passare il composto al setaccio, per eliminare i semi del frutto della passione.

Imburrare uno stampo a ciambella e spolverizzarlo di farina; quindi versare il composto e sbattere lo stampo sul piano di lavoro per uniformare. Cuocere in forno già caldo a 180° C per circa 40 minuti. Lasciare intiepidire e sformarlo in un piatto da portata.

Per preparare la salsina portare a bollore la polpa dei 2 frutti della passione rimasti con il burro e lo zucchero (90 g) rimasti. Appena la salsina risulterà sciropposa, versarla sul dolce.

18 Set 2019

RISOTTO AI FICHI D’INDIA!

Con i fichi d’India italiani di McGarlet potete preparare questa fantastica ricetta e stupire i vostri ospiti!

 

Ingredienti per 3 persone:

200 gr di riso carnaroli

3 fichi d’india McGarlet

1 scalogno

Formaggio grattugiato q.b.

Brodo vegetale q.b. 1

bicchiere di vino bianco da cucina

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale q.b.

pepe q.b.

una noce di burro

 

Preparazione

Portate a ebollizione la pentola con il brodo vegetale. In un’apposita pentola, versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva e fate appassire lo scalogno. Non appena è pronto, aggiungete il vostro riso carnaroli, fate tostare per qualche minuto, poi sfumate con un bicchiere di vino. Quando l’alcool è evaporato, aggiungete i fichi a pezzetti e bagnate con il brodo, aggiungendolo gradualmente e ricordandovi di mescolare. Portate a cottura, e non appena il riso è pronto, spegnete la fiamma. Aggiungete al vostro risotto il formaggio grattugiato e una noce di burro, dopodiché aggiustate di pepe e, se serve, di sale. Servite decorando con qualche pezzetto di fico d’india a crudo.

 

Scopri di più qui: https://bit.ly/2lQhh38

#mcgarlet #ficodindia #esoticoitaliano #exoticfruit #fruity #fruttalover

17 Set 2019

PIZZA DI ANGURIA!

Hai mai provato la pizza di anguria?

Ecco come preparare questo dolce creativo, gustoso e allo stesso tempo semplicissimo.
Ti serviranno:

4 fette di anguria McGarlet
1 vaschetta di mirtilli McGarlet
q.b di menta McGarlet
q.b. di noci sgusciate

Preparazione
Aggiungete i mirtilli e la menta alle fette già tagliate di cocomero. Spezzettate le noci e spolverizzatele sopra le fette. A questo punto servite la vostra pizza di anguria!

01 Set 2019

TAGLIATELLE GAMBERETTI, LIME E PEPE ROSA!

Le tagliatelle ai gamberetti, lime e pepe rosa costituiscono un piatto semplice, estivo e molto gustoso!
Preparalo a casa tua con il lime McGarlet e mandaci le foto del tuo piatto homemade!

Ingredienti per 4 porzioni
300 g di tagliatelle
300 g di gamberi
3 cipollotti
2 lime McGarlet
olio extravergine di oliva
pepe rosa
granella di mandorle

Preparazione
Iniziate la preparazione delle tagliatelle ai gamberi, lime e pepe rosa portando a bollore abbondante acqua salata per cuocere la pasta. Nel frattempo sciacquate i gamberi sotto l’acqua corrente, scolateli molto bene e tamponateli con carta assorbente da cucina. Eliminate le teste e il carapace e sfilate con uno stecchino il filetto nero che costituisce l’intestino. Pulite i cipollotti, sciacquateli e affettateli finemente. Fateli soffriggere dolcemente in una padella con poco olio. Quando sono morbidi aggiungete i gamberi e fateli insaporire per qualche minuto. A fine cottura sfumate con il succo dei lime.
Mentre fate saltare i gamberi procedete con la cottura delle tagliatelle. Scolatele al dente e saltatele in padella per pochi istanti insieme al condimento, aggiungendo se necessario qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura. Quando il fondo sarà morbido e cremoso spegnete il fuoco e mantecate con un giro di olio, pepe rosa macinato e una manciata di granella di mandorle.
Trasferite le pappardelle ai gamberi e lime in un piatto da portata ultimando con qualche scorzetta di lime. Servite subito

26 Ago 2019

BEVANDA ALLO ZENZERO E MENTA IN CHIAVE DETOX!

Dopo le abbuffate estive non c’è toccasana migliore di una buona bevanda detox: scopri qui come preparare l’acqua aromatizzata con menta e zenzero direttamente a casa tua (ovviamente con i prodotti McGarlet!).

Ingredienti
2 litri di acqua naturale
1 radice di zenzero McGarlet
2 rametti di menta McGarlet

Preparazione
Sbucciate lo zenzero e grattugiatene una quantità pari a 2 cucchiai. Lavate la menta delicatamente. Mettete l’acqua in una caraffa, unite lo zenzero e la menta e lasciate riposare in frigorifero per 6-8 ore.
Filtrate e mettete in una o più bottiglie e conservate in frigorifero. Ora non vi resta che servire!

 

07 Ago 2019
Avocado e mango per una Poké Bowl perfetta

FRUTTA ESOTICA E POKE’ BOWL: COMBO DA URLO!

Impazza la Poké Bowl mania: prepara il tuo piatto con la frutta esotica McGarlet!

Scopri qui come e mandaci le tue foto!

 

Ingredienti:

360 g di riso per sushi

½ lime McGarlet

200 g di filetto di tonno (già abbattuto)

sesamo bianco e nero

3 cucchiai di salsa di soia

1 peperoncino rosso Habanero McGarlet

la parte verde di 1 cipollotto

250 g di edamame

4 ravanelli

1 avocado maturo McGarlet

1 mango McGarlet

50 g di spinacini

sale delle Hawaii

olio di soia

 

Preparazione

Mettete il riso in un grande colino a maglie fini e sciacquatelo, per poi raccoglierlo in un contenitore capiente coprendolo di acqua fredda. A questo punto mettete sul fuoco e fate bollire per circa 12 minuti. Spegnete e fate riposare cinque minuti. Nel frattempo scaldate leggermente l’aceto di riso e scioglietevi una presa di sale. Mescolate e aggiungete il liquido al riso sgranandolo con un cucchiaio di legno. Tenete da parte. Tagliate il tonno a cubetti e disponetelo in una ciotola e lasciatelo a marinare per un’ora con la salsa di soia, il peperoncino e il cipollotto tritati, i semi di sesamo e una presa di sale delle Hawaii. Sbollentate i baccelli di edamame per 5 minuti, lasciateli raffreddare e sgranateli. Tagliate mango e avocado a cubetti e i ravanelli a fettine sottili, disponendoli in ciotoline separate. Suddividete il riso in 4 ciotole e appiattitelo leggermente, disponetevi sopra i condimenti mantenendoli separati, a spicchi. Condite la pokè bowl con un filo di salsa di soia e succo di lime a piacere prima di servirla.

02 Ago 2019

AVOCADO TOAST MANIA

Impazza sempre più la moda di consumare avocado, perché si sa, l’avocado è un toccasana per la nostra salute: è infatti ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

Qui trovi 5 idee per realizzare degli avocado toast super golosi!

Avocado Toast con uovo morbido

Ingredienti per due persone

  • Due fette di pane
  • un avocado ready to eat
  • un uovo
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo lime
  • coriandolo

Procedimento

Sbucciate l’avocado e schiacciatelo con una forchetta; insaporite con il succo di lime, sale, pepe e un filo di olio extra vergine di oliva. Cuocere l’uovo in acqua per 5 minuti. Spalmate l’avocado sul pane e adagiate l’uovo tagliato a metà su ogni fetta. Inaporite il toast con il coriandolo.

 

 

 

Avocado Toast con gamberi

Ingredienti per due persone

  • quattro piccole fette di pane
  • 4 gamberi sgusciati
  • un avocado ready to eat
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo lime
  • erba cipollina

Procedimento

Sbucciate l’avocado e schiacciatelo con una forchetta; insaporite con il succo di lime, sale, pepe e un filo di olio extra vergine di oliva. Scottate in una padella antiaderente i gamberi per qualche secondo. Spalmate l’avocado sul pane e adagiate un gambero su ogni fetta. Insaporite il toast con dell’erba cipollina.

 

 

 

Avocado Toast con pomodori arrostiti

Ingredienti per due persone

  • due fette di pane
  • due pomodori maturi
  • un avocado ready to eat
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo lime
  • prezzemolo fresco
  • origano secco
  • glassa di aceto balsamico
  • aglio in polvere

Procedimento

Lavate e tagliate a fettine i pomodori; mettete in forno già caldo i pomodori per 5 minuti a 180 gradi cospargendoli con dell’origano secco, un poco di aglio in polvere e un filo d’olio. Nel frattempo sbucciate l’avocado e schiacciatelo con una forchetta; insaporite con il succo di lime, sale, pepe e un goccio di olio extra vergine di oliva. Spalmate l’avocado sul pane e adagiate qualche fetta di pomodoro. Insaporite il toast con del prezzemolo fresco e della glassa di aceto balsamico.

 

 

Avocado Toast con bacon croccante

Ingredienti per due persone

  • due fette di pane rustico
  • un avocado ready to eat
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo lime
  • 8 fette di bacon
  • formaggio fresco spalmabile

Procedimento

Sbucciate l’avocado, togliete il nocciolo centrale e tagliatelo a fette non troppo sottili. Avvolgetele fette di avocado nel bacon e passatele in forno già caldo a 180 gradi fino a quando il bacon sarà abbrustolito. Spalmate la crema di formaggio fresco sulle fette di pane e adagiate l’avocado avvolto nel bacon.

 

 

 

 

Avocado Toast con ceci e rucola

Ingredienti per due persone

  • due fette di pane
  • ceci già cotti
  • un avocado ready to eat
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo lime
  • erba cipollina
  • rucola
  • marmellata piccante di cipolle rosse

Procedimento

Sbucciate l’avocado e schiacciatelo con una forchetta; insaporite con il succo di lime, sale, pepe e un filo di olio extra vergine di oliva. Spalmate l’avocado sul pane e unite i ceci. Insaporite con della marmellata di cipolle rosse e della rucola tagliata fine.

 

 

 

Scopri l’avocado McGarlet

29 Lug 2019

FILETTO AL MANGO!

Filetto al mango? Yes, please!

Ecco come preparare questa gustosa ricetta:

Ingredienti per 2 persone
400 g di filetto di maiale
1 mango via aerea https://bit.ly/2Oav7vi
olio extravergine di oliva, burro, sale e pepe q.b.

Preparazione
Pulite il mango e tagliatelo a listarelle, poi rosolatele in padella con una noce di burro e tenete la fiamma sempre vivace.
Tagliate il filetto a straccetti e aggiungeteli alla padella, girandoli più di una volta in modo da farli cuocere uniformemente. Si possono versare due cucchiaini di vodka in padella e servire flambé. Infine, aggiungete valeriana o rucola a piacimento.

08 Lug 2019

CAIPIRINHA ALLA MARACUJA’

Ecco come preparare una freschissima Caipirinha alla maracujà! Il frutto appartiene alla famiglia della Passiflora, è molto simile al passion fruit (ma più grande di quest’ultimo) e ha una polpa succosa e molto dolce, particolarmente adatta per la preparazione di bevande di frutta.

Ingredienti
5 cl di cachaça
2 maracujá McGarlet
2 cucchiai di zucchero
Ghiaccio

Preparazione
Tagliate a metà le due maracujá e con un cucchiaio estraete tutta la polpa, che metterete in un bicchiere. Aggiungete due cucchiaini di zucchero e un goccio di cachaça. A questo punto pestate il tutto con il muddler. Colmate con ghiaccio, versate il resto della cachaça e servite la caipirinha.

03 Giu 2019
La torta in stile americano con il lime McGarlet

CHEESECAKE AL LIME!

La cheesecake al lime è un dolce in grado di soddisfare il palato grazie al mix tra il gusto cremoso e avvolgente del formaggio, la croccantezza e la friabilità della base di biscotti e l’aroma inconfondibile e delicato del lime.

In poche parole un dolce dal sapore tutto estivo (finalmente)!😎

Ingredienti
2 lime (ovviamente Mc.Garlet!)

200 g di biscotti

80 g di burro fuso

1 cucchiaio di zucchero di canna

160 g di ricotta

120 g di panna fresca

100 g di zucchero a velo

15 g di fogli di colla di pesce

Preparazione
Per la base: cominciate a preparare la cheesecake al lime tritando i biscotti in un mixer in modo da ottenere una consistenza fine. Nel frattempo sciogliete il burro a fuoco basso finché non sarà diventato liquido.
Incorporatelo quindi ai biscotti e lavorate il tutto. Foderate una tortiera di circa 24 cm di diametro con la carta forno e versateci il composto di biscotti e burro, avendo cura di renderlo compatto e ben distribuito.
Ponete la base in frigo per circa 30 minuti. Per la crema: in una ciotola preferibilmente fredda montate la panna fresca e lasciatela riposare. In un recipiente capiente lavorate la ricotta insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
Intanto ponete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Spremete il succo dei 2 lime e scaldatelo in un pentolino. Prendete quindi i fogli di colla di pesce e fateli sciogliere nel succo di lime. Unite poi il composto liquido alla crema amalgamando bene.
Aggiungete infine la panna montata, avendo cura di ottener un composto omogeneo e privo di grumi, mescolando dal basso verso l’alto. Lasciate riposare la vostra cheesecake al lime in frigo per 4 ore e servite.

 

27 Mag 2019
La ricetta per la ginger beer!

GINGER BEER: PRONTI PER UN’ESTATE A TUTTA BIRRA?

Sapevate che la ginger beer è nata nel 1700 in Inghilterra come rimedio contro il mal di mare per i marinai? Oggi vi sveliamo come preparare questa deliziosa bevanda naturale, particolarmente fresca e apprezzata per il suo sapore delicatamente pungente.

 

Ingredienti
50 g. zenzero Mc.Garlet
120 g. zucchero di canna chiaro o semolato
1 limone
0,5 g. lievito di birra secco
acqua naturale

Preparazione

In una casseruola capiente unite lo zenzero grattugiato, lo zucchero e 120 ml. di acqua e portate a bollore mescolando frequentemente fino a sciogliere completamente lo zucchero. Lasciate riposare il tutto per circa un’ora, poi filtrate lo sciroppo con un colino a maglie fitte premendo bene gli scarti solidi per estrarre tutto il liquido. Accertatevi che il liquido sia a temperatura ambiente e a quel punto unire il lievito di birra secco (il peso deve essere preciso) e il succo filtrato del limone. Trasferite il tutto in una bottiglia di PET, perfettamente pulita, ed unite 1 litro d’acqua circa (la bottiglia non dovrà essere completamente piena).
Tappate la bottiglia con attenzione ed agitate leggermente per amalgamare gli ingredienti. Lasciate riposare la ginger beer a temperatura ambiente per 24 ore.
Dopo questo lasso di tempo verificare se la carbonatazione è completa: premendo con il pollice sulla bottiglia sarà difficoltoso schiacciare, la fermentazione produce anidride carbonica che gonfierà la bottiglia. Riporre la bottiglia in frigorifero per bloccare la fermentazione. Una volta ben fredda è possibile ripartire la ginger beer in piccole bottiglie più pratiche per il consumo.
Conservare la ginger beer in frigorifero per una settimana aprendo il tappo almeno ogni due giorni per tenere sotto controllo la pressione all’interno delle bottiglie.
La ginger beer è perfetta come bibita rinfrescante è anche l’ingrediente fondamentale per il cocktail Moscow Mule.