30 Agosto 2020 0 Comments

McGarlet a Suq Festival 2020

McGarlet ha partecipato alla 22esima edizione di Suq Festival a Genova con la sua frutta tropicale.

 

Il Suq Festival

Suq, in arabo, significa mercato: il luogo di scambio per eccellenza, lo spazio di incontro e di scoperta. E’ questo lo spirito che ha spinto McGarlet alla partecipazione all’edizione 2020 del festival al Porto Antico di Genova.

La manifestazione, da anni uno dei palcoscenici più multiculturali del Paese, è simbolo di integrazione tra popoli e culture. Integrazione che viene raccontata con una serie di momenti che coniugano linguaggi diversi: dalla poesia alla musica, dall’arte alla cucina.

È proprio la cucina uno degli strumenti più incredibili quando si parla di dialogo tra culture differenti per abbattere le frontiere esistenti.

 

Lo showcooking McGarlet: il cibo per abbattere le Frontiere

È in quest’ottica che nella giornata di sabato 29 agosto McGarlet ha partecipato al festival offrendo uno showcooking condotto da Chef Kumale’ (Vittorio Castellani), convinto che il cibo da sempre sia un formidabile strumento culturale.

Il laboratorio, realizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Genova e Genova Gourmet Bartender, è stato dedicato alle “Ricette di confine & esotico italiano” e i presenti hanno potuto degustare i piatti preparati dallo chef.

 

Il menù, ricco e fantasioso, ha stupito tutti i partecipanti che hanno potuto assaggiare i seguenti piatti:

 

PIATTO SALATO

Maionnaise d’avocat et mais

*

PIATTO A BASE DI PESCE

Ceviche al passion fruit

*

PIATTO DOLCE

Macedonia speziata mango e ananas a cubetti arricchiti da sale, zucchero e peperoncino.

 

 

McGarlet tra ambiente e futuro

In linea con alcuni eventi del festival incentrati sulla relazione esistente tra ambiente e futuro, l’azienda che opera nel mondo della frutta esotica da oltre 90 anni, incrementa quotidianamente il suo impegno e la sua attenzione verso il made in Italy e verso la Natura. È proprio con questo punto di vista che porta avanti la sua collaborazione con BeFruit, realtà che ha scelto la Sicilia come luogo di produzione di frutti esotici nel pieno rispetto del territorio e delle caratteristiche del luogo e della natura rendendo le caratteristiche organolettiche tipiche del terreno in cui ci si trova il vero punto di forza dei frutti. McGarlet, per la sua partecipazione allo showcooking presso Suq Festival, ha scelto i frutti tropicali BeFruit, per la loro alta qualità e per l’attenzione per l’ambiente con cui vengono coltivati nel nostro Paese e certificati dai protocolli Global GAP e Global GRASP. Il primo definisce le buone pratiche agricole relative agli elementi essenziali per lo sviluppo dell’agricoltura, mentre il secondo si riferisce alla parte etica dell’azienda, delle sue attività e delle sue relazioni.

 

McGarlet è felice di aver partecipato a questa iniziativa organizzata nell’ambito di una cornice prestigiosa e di respiro internazionale come il Suq Festival e tenuta da un vero artista del panorama gastronomico come chef Kumalé, con cui ha avuto l’onore di collaborare.

 

 

18 Maggio 2020 0 Comments

McGarlet riparte dalle radici e lancia una nuova ricetta dell’estratto PURO, mix di lime, zenzero e curcuma

L’azienda da anni impegnata nell’import e nella distribuzione di frutta esotica punta su un mix multivitaminico da 60 ml ideale per aiutare il sistema immunitario.

Rispondere presente alla richiesta del mercato italiano di curcuma e zenzero: è questo l’obiettivo che ha spinto McGarlet a lanciare una nuova ricetta di PURO, un estratto di vitamine e sali minerali, realizzato con lime, zenzero e curcuma di alta qualità.

Negli ultimi due mesi la richiesta mondiale di zenzero e curcuma ha subito un forte aumento ed è tuttora molto elevata. Tale aumento è riconducibile a diversi fattori come la consapevolezza degli importanti benefi ci che queste radici hanno sul sistema immunitario e il blocco dei collegamenti con l’oriente. Basti pensare che da diverse realtà abbiamo ricevuto richieste per questi prodotti – spiega Luca Garletti, CEO di McGarlet – proprio per le loro qualità. Trattando queste materie prime da molti anni, abbiamo voluto rispondere alle esigenze del mercato con una bevanda che contenesse l’insieme di quanto richiesto. Nasce così la campagna Ripartiamo dalle radici.

Dall’idea l’azienda italiana è passata in brevissimo tempo ai fatti: lo stabilimento e il suo personale si sono subito attivati per ripartire e garantire una capacità produttiva quotidiana di 20.000 bottiglie. PURO è 100% naturale, senza conservanti o coloranti e senza l’aggiunta di acqua. Le materie prime di altissima qualità, insieme all’elevato grado di performance delle tecniche utilizzate nella trasformazione, fanno di PURO un estratto naturale ricchissimo di princìpi nutritivi. Nello specifico sono state utilizzate la tecnica dell’estrazione a freddo e il processo HPP (High Pressure Processing) per la conservazione, metodo innovativo che utilizza una pressione idrostatica che raggiunge i 6.000 bar, garantendo così la conservazione delle caratteristiche organolettiche del prodotto con una conseguente shelf-life di ben 45 giorni.

PURO è smart: uno shortino da 60 ml comodo e pratico per essere gustato in ogni occasione. L’estratto è infatti ottimo per essere bevuto tutto d’un colpo, come un vero pirata, aggiunto ad una spremuta di arance magari a colazione ed è assolutamente da assaggiare anche nella versione calda unito alla tisana serale.
Questa nuova referenza della linea rappresenta il perfetto alleato che sempre più persone desiderano: si tratta di una bevanda salutare e senza l’aggiunta di conservanti. Lime, zenzero e curcuma sono sinonimo di benessere e di qualità depurative: un mix ideale per chi ama prendersi cura di sé.

I tesori di McGarlet non sono finiti: presto due nuovi estratti esotici.

15 Maggio 2020 0 Comments

The pirate comes back

Il mare era calmo, l’acqua limpida e il vento soffiava leggero.
Il Pirata sonnecchiava tranquillo sulla sua amaca quando, all’improvviso, le grida di un marinaio destarono tutta la ciurma.
Cosa poteva esserci in quel mare così tranquillo? Non incontravano anima viva da diverse miglia ormai.
Il Pirata si avvicinò alla prua del galeone e, tra le onde, vide una sagoma.
Non era certo di cosa fosse. Un cannocchiale? O forse una mappa andata perduta? Magari una trappola?
Si avvicinarono cauti e finalmente capì: aveva trovato un nuovo tesoro.

Il tesoro del Pirata!

 

Siete curiosi di sapere di cosa si tratta?
Il Pirata sta tornando proprio per farvi conoscere questa nuova gustosissima e preziosa scoperta.

Siccome come ogni corsaro che si rispetti, anche il nostro protagonista ama mappe ed indizi, eccovene alcuni:

Se la provi a stappare
non la puoi che gustare.
Un mix di ingredienti
tre differenti:
si tratta di purezza
e anche di saggezza.

State pronti; martedì 19 maggio sta arrivando.

Sincronizzate gli orologi. 

11 Marzo 2020 0 Comments

Aggiornamenti Coronavirus

Aggiornamenti Coronavirus

 

McGarlet comunica a tutti i gentili clienti e fornitori, in Italia e all’estero, che nonostante la manifestazione in Italia del Coronavirus (Covid-19) la nostra attività lavorativa non si è mai fermata e continua come sempre. Per precauzione, come da direttive ministeriali e regionali, stiamo adottando tutte le misure di sicurezza per proteggere la salute dei nostri dipendenti, clienti e fornitori.

Qui il documento consultabile e scaricabile sul nostro protocollo aziendale per emergenza sanitaria.

 

SPACCIO

Si informa la gentile clientela che è in vigore il divieto di accesso allo spaccio. Per effettuare ordini è possibile telefonare al numero 345 500 15 28. L’ingresso in azienda è limitato come misura sanitaria di precauzione contro il contagio da Coronavirus.

 

BANANITO

Si informa la gentile clientela che il Bananito è chiuso al pubblico per misura sanitaria di precauzione contro il contagio da Coronavirus.

 

Siamo a disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento di cui abbiate bisogno.

13 Febbraio 2020 0 Comments

EDIZIONE LIMITATA DEL BERRY MIX PER SAN VALENTINO!

Per San Valentino McGarlet vi offre una limited edition del Berry Mix, la selezione di 4 frutti di bosco (fragole, lamponi, more e mirtilli) caratterizzata da uno special pack a tema festa degli innamorati.

I frutti di bosco sono perfetti da gustare al naturale, ma possono anche dare un tocco vivace alle macedonie, arricchire dolci e gelati o costituire l’ingrediente principale di squisite marmellate, sciroppi o liquori. Rappresentano anche un alleato prezioso per la nostra salute in quanto ricchi di antocianine, i pigmenti che conferiscono alla maggior parte di essi il caratteristico colore blu/viola o rosso scuro: appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, sono dotati di spiccate proprietà antiossidanti, poiché inibiscono l’avanzata dei radicali liberi e riducono i danni che questi ultimi provocano ai tessuti. In particolare, svolgono un’azione vaso-dilatatoria, proteggendo il sistema cardiovascolare dai pericoli derivanti dall’eccesso di colesterolo nel sangue e aiutano il sistema nervoso a restare “in forma”.

Lasciati conquistare dall’amore per i frutti di bosco!

 

Slide
3 Febbraio 2020 0 Comments

MCGARLET A FRUIT LOGISTICA: UN SUCCESSO ON THE ROAD

L’azienda italiana ha partecipato all’edizione 2020 della fiera di Berlino, l’appuntamento fieristico più importante del settore ortofrutticolo a livello internazionale.

McGarlet, azienda italiana leader nell’importazione e distribuzione di frutta esotica, ha partecipato all’edizione 2020 di Fruit Logistica, l’appuntamento fieristico più importante del settore ortofrutticolo, che si terrà a Berlino dal 5 al 7 febbraio.

A Fruit Logistica McGarlet ha presentato in anteprima “Italy on the Road” il nuovo progetto Grab&Go che prevede un assortimento completo di prodotti pronti da gustare e accomunati da una filosofia alimentare tipicamente italiana, strettamente connessa con una dieta mediterranea di alto livello. Il target di riferimento è una persona dinamica, abituata a pensare a livello globale e a spostarsi frequentemente, ma con poco tempo a disposizione da dedicare alla pausa pranzo. In poche parole un consumatore maturo, che desidera cibi sani, freschi, leggeri e buoni. Questa è l’essenza di “Italy on the Road”.

Il frigo completamente assortito targato “Italy on the Road” rappresenta il nuovo format ideale per raggiungere i clienti in luoghi di passaggio come aeroporti, centri commerciali, hotel, stazioni di servizio e stazioni ferroviarie.

Altra novità importante presentata a Berlino è BioPack, il packaging ecosostenibile di McGarlet, che rappresenta il risultato finale di un’intensa fase di progettazione, ricerca e sviluppo portata avanti a stretto contatto con i fornitori, con l’obiettivo di eliminare definitivamente la plastica dagli imballaggi.

I consumatori potranno così trovare sui banchi dei reparti ortofrutta dei supermercati frutta esotica con packaging rispettoso dell’ambiente e realizzato con materiali biodegradabili e compostabili: in questo senso il nuovo packaging McGarlet è dotato nella parte inferiore di infografiche per comunicare al consumatore il corretto smaltimento di tutte le componenti.

Oggi la sostenibilità ambientale va di pari passo con l’innovazione tecnologica e soluzioni di packaging “parlante”: oltre ad essere realizzati con materiali ecofriendly, i nuovi vassoi della linea ecosostenibile di McGarlet sono dotati di QR Code, per dare la possibilità al consumatore finale di scoprire tutte le ricette a base di frutta esotica semplicemente inquadrando il codice con la fotocamera del proprio smartphone.

 

11 Settembre 2019 0 Comments

PERCHE’ SI CHIAMA PASSION FRUIT?

Da cosa deriva il nome del Passion Fruit?

Il frutto non ha proprietà afrodisiache, come si potrebbe pensare a primo acchito: l’etimologia nasce da una storia ben diversa. Si racconta infatti che il missionario agostiniano Emmanuel de Villegas portò la pianta del Passion Fruit in Europa nel 1610, dopo un viaggio in Messico: rimase profondamente colpito dalla particolare forma del fiore, che gli ricordava la Passione e Crocifissione di Gesù.

La corona con i filamenti colorati che circondano l’ovario rappresentavano infatti la corona di spine, mentre i cinque stami erano le cinque ferite di Cristo Gesù, i tre stigmi erano i chiodi, i cinque petali e i cinque sepali designavano i dieci apostoli rimasti fedeli a Gesù. Infine, l’androginoforo era la colonna della flagellazione e i viticci rappresentavano i flagelli.

Da questa visione deriva quindi il nome di Passion Fruit, ossia Frutto della Passione.

 

22 Agosto 2019 0 Comments

LA SOSTA IN AUTOGRILL DIVENTA ESOTICA CON LE MACEDONIE ENJOY!

McGarlet sbarca in Autogrill con le macedonie di frutta fresca, esotica e di stagione.

Le macedonie della linea Enjoy sono infatti pratiche, comode, pronte da gustare ovunque ti trovi, anche e soprattutto durante una sosta in autostrada: rendi il tuo break unico e dall’inconfondibile sapore esotico degustando le macedonie AnanasCoccoMango Mix Stagione

Le macedonie della linea Enjoy sono senza conservanti, coloranti né liquido di governo per il massimo della naturalità e del gusto: vengono confezionate in vaschette in PET riciclato (R-PET), packaging ecosostenibile in linea con la forte attenzione verso la tutela dell’ambiente promossa da sempre dall’azienda bergamasca. Le vaschette comprendono il sigillo di chiusura che garantisce sicurezza e freschezza anche dopo l’apertura, con la pratica forchettina monouso presente in ogni confezione.

Alla tua prossima sosta in Autogrill non dimenticarti di degustare le macedonie Enjoy, per fare il pieno di gusto!

 

 

22 Luglio 2019 0 Comments

MACEDONIE, LE PROPOSTE MCGARLET PER L’ESTATE 2019

McGarlet ha ideato per l’estate 2019 tre nuove macedonie della linea Enjoy, tutte preparate con materie prime di qualità premium: tra le nuove referenze troviamo “Anguria”, che vede protagonista il dissetante frutto, sinonimo di estate per antonomasia, disponibile sia nella versione a cubetti da 400 grammi che in quella a fette (peso variabile). La seconda referenza è “La Macedonia”, il gustoso mix a base di melone retato, kiwi, uva nera e pesca nettarina, disponibile nelle versioni da 150 e 250 grammi; infine ecco “Tropical”, la macedonia ricca di colori e gusti in puro stile tropicale, pronta a stupire grazie ad un mix entusiasmante di mango via aerea, pithaya rossa, papaya e passion fruit (disponibile nella versione da 250 grammi).

Ideali da gustare in ogni momento della giornata, le macedonie di frutta pronta al consumo 100% al naturale della linea Enjoy di McGarlet vengono confezionate in vaschette in PET riciclato (R-PET), packaging ecosostenibile in linea con la forte attenzione verso la tutela dell’ambiente promossa da sempre dall’azienda bergamasca. Le vaschette comprendono il sigillo di chiusura che garantisce sicurezza e freschezza anche dopo l’apertura, con la pratica forchettina monouso presente in ogni confezione.

Tutte le macedonie Enjoy hanno una shelf-life garantita di 1+6 giorni (1+4 giorni solo per anguria a fette) e sono completamente prive di conservanti, coloranti e liquido di governo. Le macedonie vengono preparate all’interno dello stabilimento di San Paolo d’Argon, poco distante dalla sede principale del gruppo, dedicato alla quarta gamma e certificato IFS higher level. Tutto il ciclo di lavorazione del prodotto viene realizzato all’interno del laboratorio, in ambienti completamente condizionati, a temperatura compresa fra i 4 e i 8°C.

24 Aprile 2019 0 Comments

MC.GARLET A MACFRUT – 8|9|10 Maggio 2019

Mc.Garlet a Macfrut 2019: qualità e innovazione allo stato puro!

A Rimini l’azienda italiana presenterà il progetto “SS113 – TROPICO ITALIANO” e proporrà in degustazione la polpa Only Avocado e i succhi Puro.

Internazionalizzazione e innovazione. Sono queste le due “key” della 36esima edizione di Macfrut, la più importante fiera dell’ortofrutta in Italia, che si terrà nei padiglioni fieristici di Rimini dall’8 al 10 maggio 2019.

Mc.Garlet, nel cui DNA vi sono da sempre la spinta continua all’innovazione e la vocazione internazionale, parteciperà a Macfrut 2019 con lo stand “Exotic Garage” (Padiglione D5, Stand 005), uno spazio espositivo che racconterà l’essenza dell’azienda italiana, fondata nel 1927, e tutte le sue novità.

Tra queste spicca SS113 – TROPICO ITALIANO, l’innovativo progetto di Mc.Garlet sulla produzione di frutta esotica in Sicilia, nella zona di Caronia (Messina): un’iniziativa imprenditoriale sostenibile, di qualità, 100% Made in Italy e con importanti risvolti positivi a livello ambientale e sociale.

A Rimini, inoltre, Mc.Garlet proporrà in degustazione, all’interno dell’area bar dello stand, la linea completa di macedonie di frutta fresca al naturale “Enjoy”, la gustosissima polpa “Only Avocado” (lavorata a freddo, senza aggiunta di conservanti e coloranti) e i succhi “Puro” con pura frutta al 100% (senza conservanti, coloranti, né acqua aggiunta): questi prodotti, che fanno parte della IV Gamma Mc.Garlet, sono accomunati dal claim “qualità e innovazione allo stato puro”.

La polpa Only Avocado è infatti ideale per preparare tante gustosissime ricette (tra cui il guacamole) o per degustarla su un crostino in purezza, mentre la linea di succhi Puro è costituita da 7 ricette esclusive estratte a freddo da frutta freschissima e trattate in HPP: si tratta di un procedimento che utilizza l’alta pressione in acqua per mantenere inalterate le qualità organolettiche, la freschezza e il potere nutritivo delle materie prime utilizzate. Le macedonie di frutta fresca al naturale Enjoy sono senza conservanti, coloranti né liquido di governo, con una shelf-life di 6 giorni per esaltarne la naturalezza e la purezza.

Infine, Mc.Garlet aderisce al progetto “Lab Innova – Africa Subsahariana”, promosso da ICE Agenzia in collaborazione con l’agenzia AICS, Macfrut e altri partner territoriali, che intende contribuire a sviluppare il partenariato tra imprese Ue-Africa puntando su formazione manageriale, innovazione e trasferimento tecnologico nel settore agricolo e agroindustriale africano.

Vi aspettiamo allo stand Mc.Garlet (Padiglione D5 – Stand 005)!

Mc.Garlet al padiglione D5 - stand 005

25 Giugno 2018 0 Comments

CARAMBOLA O STAR FRUIT

La carambola, dal sanscrito Karmaphala, che letteralmente vuol dire frutto (phala) del karma, inteso come ricompensa di azioni compiute in una vita precedente. Viene chiamata cosi dai Portoghesi che in esplorazione dell’India del sud scoprono questo frutto straordinario e lo fanno arrivare in Europa.

Read More