Cocco

Disponibilità: Tutto l’anno

Provenienza: Costa d’Avorio | Nicaragua | Sri Lanka | Repubblica Dominicana

Conservazione: 8° | 12°

Trasporto: via nave

Descrizione

CARATTERISTICHE COCCO
La noce di cocco è il frutto della palma di noce di cocco, un albero che appartiene alla grande famiglia delle Palmacee. Sulla palma, le noci di cocco sono protette da un guscio fibroso (il pericarpo) spesso dai 5 ai 15 cm, sotto questo guscio fibroso vi sono le coperture brunastre molto dure e sottili che devono essere rotte per raggiungere la polpa (dado) che aderisce alle pareti interne. La cavità al centro della frutta è piena di liquido bianco dolce e rinfrescante conosciuto come “l’acqua della noce di cocco” (da non confondere con il latte della noce di cocco, che è prodotto schiacciando la polpa). L’acqua della noce di cocco si trasforma in polpa color avorio bianca mentre la noce di cocco matura. La parte commestibile di noce di cocco sono la polpa ed il liquido molto rinfrescante nel centro vuoto del frutto.

ORIGINE COCCO
Si ritiene che il cocco abbia origine dal Sud Est Asiatico, dalle le isole della Melanesia nell’Oceano Pacifico. Ad oggi viene coltivato in diversi paesi tropicali. La palma di noce di cocco può raggiungere l’altezza di 30 metri ed è superata nella parte superiore dalle enormi foglie. I suoi frutti, o ” le drupe” si sviluppano solitamente in cinque o sei mazzi, ciascuno dei quali contiene circa una dozzina di noci di cocco.

Costa d’Avorio – Nicaragua – Thailandia

Ti potrebbe interessare…