25 Febbraio 2020 Nessun commento

PITHAYA GIALLA AL NATURALE!

Avete mai provato la pithaya gialla?

Chiamato anche “Yellow Dragon Fruit”, questo frutto è davvero gustoso e possiede numerose proprietà benefiche essendo ricco di vitamine, fibre, ferro e fosforo.

La pithaya gialla è ottima da gustare al naturale: basta tagliarla a metà e assaggiarne la polpa con un cucchiaino.

Potete anche aggiungere zucchero e limone per esaltarne le proprietà gustative.

Enjoy!

13 Febbraio 2020 Nessun commento

EDIZIONE LIMITATA DEL BERRY MIX PER SAN VALENTINO!

Per San Valentino McGarlet vi offre una limited edition del Berry Mix, la selezione di 4 frutti di bosco (fragole, lamponi, more e mirtilli) caratterizzata da uno special pack a tema festa degli innamorati.

I frutti di bosco sono perfetti da gustare al naturale, ma possono anche dare un tocco vivace alle macedonie, arricchire dolci e gelati o costituire l’ingrediente principale di squisite marmellate, sciroppi o liquori. Rappresentano anche un alleato prezioso per la nostra salute in quanto ricchi di antocianine, i pigmenti che conferiscono alla maggior parte di essi il caratteristico colore blu/viola o rosso scuro: appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, sono dotati di spiccate proprietà antiossidanti, poiché inibiscono l’avanzata dei radicali liberi e riducono i danni che questi ultimi provocano ai tessuti. In particolare, svolgono un’azione vaso-dilatatoria, proteggendo il sistema cardiovascolare dai pericoli derivanti dall’eccesso di colesterolo nel sangue e aiutano il sistema nervoso a restare “in forma”.

Lasciati conquistare dall’amore per i frutti di bosco!

 

Slide
3 Febbraio 2020 Nessun commento

MCGARLET A FRUIT LOGISTICA: UN SUCCESSO ON THE ROAD

L’azienda italiana ha partecipato all’edizione 2020 della fiera di Berlino, l’appuntamento fieristico più importante del settore ortofrutticolo a livello internazionale.

McGarlet, azienda italiana leader nell’importazione e distribuzione di frutta esotica, ha partecipato all’edizione 2020 di Fruit Logistica, l’appuntamento fieristico più importante del settore ortofrutticolo, che si terrà a Berlino dal 5 al 7 febbraio.

A Fruit Logistica McGarlet ha presentato in anteprima “Italy on the Road” il nuovo progetto Grab&Go che prevede un assortimento completo di prodotti pronti da gustare e accomunati da una filosofia alimentare tipicamente italiana, strettamente connessa con una dieta mediterranea di alto livello. Il target di riferimento è una persona dinamica, abituata a pensare a livello globale e a spostarsi frequentemente, ma con poco tempo a disposizione da dedicare alla pausa pranzo. In poche parole un consumatore maturo, che desidera cibi sani, freschi, leggeri e buoni. Questa è l’essenza di “Italy on the Road”.

Il frigo completamente assortito targato “Italy on the Road” rappresenta il nuovo format ideale per raggiungere i clienti in luoghi di passaggio come aeroporti, centri commerciali, hotel, stazioni di servizio e stazioni ferroviarie.

Altra novità importante presentata a Berlino è BioPack, il packaging ecosostenibile di McGarlet, che rappresenta il risultato finale di un’intensa fase di progettazione, ricerca e sviluppo portata avanti a stretto contatto con i fornitori, con l’obiettivo di eliminare definitivamente la plastica dagli imballaggi.

I consumatori potranno così trovare sui banchi dei reparti ortofrutta dei supermercati frutta esotica con packaging rispettoso dell’ambiente e realizzato con materiali biodegradabili e compostabili: in questo senso il nuovo packaging McGarlet è dotato nella parte inferiore di infografiche per comunicare al consumatore il corretto smaltimento di tutte le componenti.

Oggi la sostenibilità ambientale va di pari passo con l’innovazione tecnologica e soluzioni di packaging “parlante”: oltre ad essere realizzati con materiali ecofriendly, i nuovi vassoi della linea ecosostenibile di McGarlet sono dotati di QR Code, per dare la possibilità al consumatore finale di scoprire tutte le ricette a base di frutta esotica semplicemente inquadrando il codice con la fotocamera del proprio smartphone.

 

21 Gennaio 2020 Nessun commento

GAMBERONI CON LITCHI!

gamberoni con litchi sono una portata elegante e molto originale, ideale come antipasto durante le cene importanti: il sapore delicato della carne dei gamberoni viene infatti esaltato dalla polpa fresca dei litchi.

 

Ingredienti (per 1 persona)

2 gamberoni

4 litchi McGarlet

1 pizzico di sale

1 bicchiere di acqua

1 pizzico di peperoncino in polvere

succo di limone e olio extravergine di oliva q.b.

 

Preparazione

Pulite i gamberoni e disponeteli in una padella. Accendete la fiamma e versate l’acqua. Spruzzate con il limone. Salate, cospargete con la polvere di peperoncino e portate ad ebollizione. Coprite con il coperchio per 2 minuti. Lavate i litchi. Sbucciate il litchi senza danneggiare la polpa. Scoprite i gamberoni, abbassate la fiamma e condite con l’olio. Aggiungete i litchi. Rosolate i gamberoni per altri 2 minuti a fiamma bassa. Servite subito, decorando con litchi freschi.

23 Dicembre 2019 Nessun commento

ANANAS BABY AL FORNO!

Ingredienti (per 4 persone)

4 ananas baby McGarlet, 250 g di zucchero, succo di limone, un pezzetto di cannella, chiodi di garofano, noce moscata grattugiata, pepe giamaicano, 1 banana, 5 cl di rum della Martinica.

Preparazione

Pestate la cannella, i chiodi di garofano e il pepe giamaicano e mescolate la noce moscata. Fate fondere lo zucchero con 5 cucchiai d’acqua e 1 di succo di limone. Unite il mix, togliete dal fuoco e aggiungete 25 cl d’acqua calda. Mescolate, unite la banana con il succo di limone, versate il rum e portate a ebollizione. Togliete dal fuoco e tenete da parte. Scaldate il forno a 190°. Ponete gli ananas in una teglia e ricopriteli con il caramello speziato al rum. Cuoceteli in forno per circa 40 minuti. Infine irrorateli con il fondo di cottura e servite.

17 Dicembre 2019 Nessun commento

ISLA DE LAS PERLAS

Benvenuti a bordo!

Con questa nuova rubrica desideriamo portavi in terre esotiche e lontane, ricche di fascino e di mistero.

Luoghi e persone che solitamente non vengono narrati, situati nelle vicinanze delle piantagioni in cui produciamo la nostra frutta. Un racconto basato su immagini in grado di cogliere preziosi istanti di vita, da cui emergono la simbiosi e il legame tra l’uomo e l’ambiente naturale, semplice e sicuramente autentico.

L’inizio di questa avventura è fissato all’Isla de Las Perlas, in Nicaragua: scopri i luoghi del Pirata!

 

La perlas

 

Scarica il book fotografico

13 Dicembre 2019 Nessun commento

MIX ESOTICO DI PATATE FRITTE!

Ecco come preparare una gustosissima frittura mista di patata dolce, patata vitelotta, manioca e platano

 

Ingredienti

75 g Patate vitelotte McGarlet

75 g Patate dolci McGarlet

50 g Yucca McGarlet

50 g Platano McGarlet

 

Preparazione

La frittura mista è composta da chips di patata dolce, patata viola, platano e pezzetti di manioca. Prima di tutto prendere la manioca, privarla della pelle con un pelapatate, pulirla dall’estremità e cuocere in acqua bollente e
leggermente salata per circa 15/20 minuti. Dopodiché raffreddarla e tagliarla a pezzetti privandola della parte più fibrosa al suo interno.
Incidere il platano per lungo eliminando le estremità. Scottare in acqua bollente per 15 minuti per facilitare la pulizia della buccia. Tagliare a chips molto finemente.
Prendere le patate viole e dolci, una bella lavata sotto acqua corrente, senza eliminare la buccia e tagliate con una mandolina le chips.
Portare l’olio di arachidi o di semi alla temperatura di 160°/170° e friggere, meglio se si frigge un tipo di verdura alla volta, avendo tempistiche leggermente differenti.

 

*Questa ricetta è di creazione del ristorante pizzeria Da Giovanni

11 Dicembre 2019 Nessun commento

DOLCETTI AL COCCO!

Ecco come preparare gustosi dolcetti al cocco, ideali per stupire durante queste festività natalizie.

Ingredienti

Cocco McGarlet grattugiato a scaglie 200 g, zucchero 200 g, 4 albumi.

Preparazione

Versate il cocco grattugiato in un recipiente, aggiungete lo zucchero, mescolate e unite gli albumi. Amalgamate bene per ottenere un composto omogeneo. Una volta pronto trasferitelo nella sac à poche. Realizzate i vostri ciuffetti su una teglia rivestita con carta forno e cuocete in forno già caldo a 160° per circa mezz’ora. Una volta pronti lasciateli raffreddare sulla teglia. I vostri dolcetti al cocco sono pronti per essere serviti.

18 Novembre 2019 Nessun commento

TORTA DI CHERIMOYA!

Ecco come preparare una buonissima torta con la cherimoya, il frutto esotico dal gusto dolce che ricorda il sapore dello yogurt.

 

Ingredienti

6 cucchiai di burro

3/4 cucchiai di zucchero

4 uova, 200 gr di farina di mandorle

2 cherimoya McGarlet

1 cucchiaino di cannella in polvere

mezza tazza di mandorle affettate.

 

Preparazione

Preriscalda il forno a 175 gradi. Ungere una tortiera rotonda. Mischiare burro e zucchero in una ciotola e sbattere fino a che il composto diventa liscio e cremoso. Aggiungere le uova, la farina di mandorle e mescolare. Unire la polpa di cherimoya privata dei semi e la cannella. Versare la pastella nella tortiera preparata. Cuocere in forno per 30 minuti. Aggiungere nella parte superiore le mandorle a fette e continuare la cottura per circa 15 minuti. Raffreddare la torta per 5 minuti. Servire la torta spolverandola con lo zucchero.

15 Novembre 2019 Nessun commento

RISOTTO AL MELOGRANO!

Ecco come preparare uno sfiziosissimo risotto al melograno.

 

Ingredienti (per 4 persone):

300 g di riso Vialone Nano

400 g di melograno McGarlet

½ bicchiere di vino rosso

1 cipolla rossa

1 litro di brodo vegetale

una noce di burro

1 cucchiaio di olio extravergine

50 g di parmigiano grattugiato

 

Preparazione

Sgranate il melograno, frullate 2/3 dei chicchi ottenuti e conservate i rimanenti. Filtrate il liquido con un colino. In una padella fate rosolare la cipolla tritata nell’olio, aggiungete il riso e fate tostare. Sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare l’alcol. Bagnate con il succo di melograno e lasciate cuocere. Quando il liquido si è assorbito bagnate con il brodo vegetale. Portate a termine la cottura, mantecate con il burro e il parmigiano poi servite decorando con i chicchi di melograno rimasti.

11 Novembre 2019 Nessun commento

BANANA BREAD CON BANANE ROSSE!

Ecco come preparare un ricco plumcake, perfetto anche per un brunch, leggermente scaldato in forno e servito con burro e confetture, oppure per una sostanziosa merenda.

 

Ingredienti

Polpa di circa 4 banane rosse McGarlet (450 g), 200 g di farina 00, 120 g di burro, 120 g di zucchero, 2 uova, ½ cucchiaino di cannella in polvere, 6 g di lievito in polvere per dolci, 3 g di bicarbonato, 1 pizzico di sale, succo di limone q.b.

Preparazione

Sbucciate le banane rosse tagliandole a rondelle, poi versatele in una ciotola e irrorate con il succo di limone per evitare che anneriscano. Schiacciatele con una forchetta per ridurle in purea e tenete da parte. In un’altra ciotola versate il burro a pezzetti e lo zucchero. Lavorate con le fruste elettriche e quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete le uova. Unite un pizzico di sale, poi versate la purea di banane Mescolate e proseguite unendo la farina setacciata con il bicarbonato e il lievito. Aromatizzate con la cannella e mescolate ancora. Versate l’impasto nello stampo da plumcake e livellatelo. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 60 minuti. Sfornate il tutto e lasciatelo raffreddare prima di sformarlo.

4 Novembre 2019 Nessun commento

ACQUA AROMATIZZATA CON BACCHE DI GOJI!

Contro i primi freddi prova il decotto con le bacche di Goji disidratate: potrai così preparare una bevanda calda salutare, dall’aroma fruttato e dal sapore agrodolce.

 

Ingredienti

1 litro di acqua

50 gr. di bacche di Goji McGarlet

Preparazione

Versate l’acqua necessaria alla preparazione della vostra bevanda in una brocca ed aggiungete le bacche di Goji, lasciate il tutto in infusione in frigorifero per una notte prima di consumare questa bevanda. Sarà ottimo berne un bicchiere anche a colazione.

8 Ottobre 2019 Nessun commento

SALSA CARAIBICA ALLA PAPAYA!

Vuoi stupire i tuoi ospiti con un aperitivo esotico e originale? Scopri come preparare una buonissima salsa alla papaya, ideale per arricchire i tuoi nachos!

 

Ingredienti

 

1/2 papaya matura McGarlet

1 cipolla bianca

2 pomodori maturi

1 peperoncino piccante McGarlet

2 rametti di menta McGarlet

1/2 peperone giallo

1/2 peperone verde

2 lime McGarlet

Sale

 

Preparazione

Immergere i pomodori per 30 secondi in acqua bollente salata, sbucciarli, eliminare i semi e tagliarli a dadini, poi salarli e tenerli da parte. Tritare grossolanamente la cipolla, salarla e spruzzarla con il succo di un lime. Sbucciare la papaia, svuotarla dei semi e tagliarla a dadini; a questo punto occorre ridurre a dadini anche i peperoni, privati di semi e nervature bianche; tritare finissimo il peperoncino e spezzettare la menta. Riunire tutti gli ingredienti in una grossa ciotola, aggiungere il succo del secondo lime, mescolare e regolare di sale. Lasciare riposare la salsa al fresco, per almeno 30 minuti, prima di servirla con un assortimento di nachos.

3 Ottobre 2019 Nessun commento

TATAKI DI MANGO E TONNO!

Ecco come preparare il tonno cucinato con la tecnica del tataki, che prevede di lasciarlo appena scottato, per esaltare la sapidità naturale e combinarla con quella data dal mango.

 

Ingredienti per 4 persone:

2 filetti di tonno fresco

1 mango McGarlet

Semi di sesamo

Olio extra vergine di oliva q.b

Sale q.b

 

Preparazione

Tagliate i filetti di tonno in pezzi e poneteli su una piastra rovente. Cuoceteli solo due minuti per lato per lasciare all’interno il colore rosso tipico del tonno fresco. Nel frattempo frullate metà mango maturo e riducetelo in crema: l’altra metà tagliatela a tocchetti. A questo punto con un cucchiaio ponete il gel di mano sul fondo del piatto, tagliate a fette il tonno e disponetelo sul piatto alternandolo ai tocchetti di mango. Ricoprite il tutto con una manciata di semi di sesamo. Aggiustate di sale, condite con un filo d’olio extra vergine di oliva e servite.

30 Settembre 2019 Nessun commento

BOLO DE MARACUJA’!

Bolo in portoghese significa “torta” o “dolce”: ecco a voi la ricetta del “bolo de maracujà”, la ricetta per preparare un ottimo dessert a base di passion fruit.

 

Qui tutte le istruzioni per la preparazione del bolo de maracujà:

 

Ingredienti

4 uova

100 grammi olio di semi di mais

6 frutti della passione McGarlet 

240 grammi farina 00

q.b. farina per infarinare

390 grammi zucchero

1 bustina lievito per dolci

1 cucchiaio burro

 

Preparazione

Tagliare a metà i frutti della passione e ricavarne la polpa con un cucchiaino. Montare in una ciotola le uova, l’olio, 300 g di zucchero e la polpa di 4 frutti della passione, tenendo da parte quella che rimane. Incorporare gradualmente la farina setacciata con il lievito e passare il composto al setaccio, per eliminare i semi del frutto della passione.

Imburrare uno stampo a ciambella e spolverizzarlo di farina; quindi versare il composto e sbattere lo stampo sul piano di lavoro per uniformare. Cuocere in forno già caldo a 180° C per circa 40 minuti. Lasciare intiepidire e sformarlo in un piatto da portata.

Per preparare la salsina portare a bollore la polpa dei 2 frutti della passione rimasti con il burro e lo zucchero (90 g) rimasti. Appena la salsina risulterà sciropposa, versarla sul dolce.

18 Settembre 2019 Nessun commento

RISOTTO AI FICHI D’INDIA!

Con i fichi d’India italiani di McGarlet potete preparare questa fantastica ricetta e stupire i vostri ospiti!

 

Ingredienti per 3 persone:

200 gr di riso carnaroli

3 fichi d’india McGarlet

1 scalogno

Formaggio grattugiato q.b.

Brodo vegetale q.b. 1

bicchiere di vino bianco da cucina

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale q.b.

pepe q.b.

una noce di burro

 

Preparazione

Portate a ebollizione la pentola con il brodo vegetale. In un’apposita pentola, versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva e fate appassire lo scalogno. Non appena è pronto, aggiungete il vostro riso carnaroli, fate tostare per qualche minuto, poi sfumate con un bicchiere di vino. Quando l’alcool è evaporato, aggiungete i fichi a pezzetti e bagnate con il brodo, aggiungendolo gradualmente e ricordandovi di mescolare. Portate a cottura, e non appena il riso è pronto, spegnete la fiamma. Aggiungete al vostro risotto il formaggio grattugiato e una noce di burro, dopodiché aggiustate di pepe e, se serve, di sale. Servite decorando con qualche pezzetto di fico d’india a crudo.

 

Scopri di più qui: https://bit.ly/2lQhh38

#mcgarlet #ficodindia #esoticoitaliano #exoticfruit #fruity #fruttalover

17 Settembre 2019 Nessun commento

PIZZA DI ANGURIA!

Hai mai provato la pizza di anguria?

Ecco come preparare questo dolce creativo, gustoso e allo stesso tempo semplicissimo.
Ti serviranno:

4 fette di anguria McGarlet
1 vaschetta di mirtilli McGarlet
q.b di menta McGarlet
q.b. di noci sgusciate

Preparazione
Aggiungete i mirtilli e la menta alle fette già tagliate di cocomero. Spezzettate le noci e spolverizzatele sopra le fette. A questo punto servite la vostra pizza di anguria!

11 Settembre 2019 Nessun commento

PERCHE’ SI CHIAMA PASSION FRUIT?

Da cosa deriva il nome del Passion Fruit?

Il frutto non ha proprietà afrodisiache, come si potrebbe pensare a primo acchito: l’etimologia nasce da una storia ben diversa. Si racconta infatti che il missionario agostiniano Emmanuel de Villegas portò la pianta del Passion Fruit in Europa nel 1610, dopo un viaggio in Messico: rimase profondamente colpito dalla particolare forma del fiore, che gli ricordava la Passione e Crocifissione di Gesù.

La corona con i filamenti colorati che circondano l’ovario rappresentavano infatti la corona di spine, mentre i cinque stami erano le cinque ferite di Cristo Gesù, i tre stigmi erano i chiodi, i cinque petali e i cinque sepali designavano i dieci apostoli rimasti fedeli a Gesù. Infine, l’androginoforo era la colonna della flagellazione e i viticci rappresentavano i flagelli.

Da questa visione deriva quindi il nome di Passion Fruit, ossia Frutto della Passione.