Una nuova sfida firmata Mc Garlet, la produzione di frutta esotica direttamente sul territorio italiano.

I cambiamenti climatici hanno reso il Sud Italia un terreno favorevole per le colture che normalmente necessitano di climi tropicali, proprio per questo già da alcuni anni diversi produttori hanno convertito le proprie terre a delle colture esotiche come mango, avocado, melograno, lime, passion fruit e molto altro.


Mc Garlet ha creato direttamente sul territorio un’azienda agricola a Caronia (ME), dove le piante vengono preparate dal seme tramite una vera e propria nursery in serra, per poi una volta pronte essere trapiantate nei terreni selezionati. Nel corso dei prossimi tre anni si è stimato di arrivare circa a 100 ettari di prodotti esotici con la previsione di commercializzare mille tonnellate di prodotto.
Un vero network con un lavoro di squadra che mixa know how di agronomi stranieri con le conoscenze della persone del territorio che conoscono nel profondo le caratteristiche della terra Siciliana.


I prodotti sono commercializzati con il marchio Figaro fine food e già lo scorso anno sono stati distribuito nella GDO e nei mercati ortofrutticoli.Quest’anno il primo prodotto già disponibile è il passion fruit insieme al lime appena arrivato e in ordine arriverà poi il mango con volumi minori quest’anno a causa di due mancate fioriture e successivamente avocado per coprire una stagionalità che con esotico italiano parte da fine agosto ed arriva fino a marzo con l’avocado.

Scopri tutto l’assortimento esotico italiano firmato Figaro